5-giochi-dacqua-da-fare-con-bambini-aperto-estate
vita con i bambini

5 giochi con l’acqua allegri e divertenti da fare in estate con i bambini

Estate vuol dire caldo afoso, torrido, insopportabile. Ma vuol dire anche divertimento, vita all’aperto e…acqua!

Poche cose per i bambini – ma via, cerchiamo di essere sinceri, anche per noi grandi– sono divertenti come i giochi con l’acqua che si organizzano all’aperto, magari in occasione di feste di compleanno oppure di grigliate con gli amici.

Se non avete a disposizione il mare, il lago o la piscina allora sappiate che esistono anche altri modi per divertirsi con l’acqua.

Io e i bambini questo fine settimana abbiamo avuto proprio l’occasione di sperimentarli e, siccome ci sono piaciuti moltissimo, ho deciso di condividerli con voi.

Questa, secondo me, è l’hit-parade dei giochi con l’acqua più allegri e divertenti da fare durante l’estate.

5 giochi con l’acqua da fare in estate con i bambini

Non so chi sia l’inventore di questi passatempi, sempre che un inventore possa esserci, perché i giochi nascono un po’ così, dal contributo di tutti.

Quello che vi occorre sono un discreto numero di partecipanti, un cambio di abiti, acqua e…tanta voglia di divertirsi!

Gioco numero 1: “Mi passi l’acqua, per favore?”

Non fatevi fuorviare dal titolo, qui l’acqua non si passa a tavola! Dividete i partecipanti in più squadre di pari numero e disponeteli in fila indiana in modo che si guardino la schiena.

Ogni partecipante tiene in mano un bicchiere vuoto. Al via il bicchiere del capofila viene riempito di acqua e l’acqua deve essere versata sopra la testa, all’indietro, e passata al secondo partecipante, cercando di centrare il bicchiere.

Si prosegue fino alla fine della fila. Vince la squadra che nel minor tempo possibile è riuscita a far arrivare più acqua nell’ultimo bicchiere.

Gioco numero 2: ” Acchiappa l’acqua”

Uno dei giocatori, munito di canna dell’acqua, comincia a schizzare a caso al ritmo di musica. Gli altri giocatori, nel frattempo, devono cercare di acchiappare l’acqua con i bicchieri.

Al termine della canzone si controllano i bicchieri e vince chi ha acchiappato più acqua.

Gioco numero 3: “L’acqua a caduta”

Anche questo gioco sembra semplice, ma non lo è affatto. Il partecipante sale su una sedia, diritto e in piedi. A terra davanti a lui c’è un bicchiere vuoto. Il giocatore ha una bottiglia con cui deve riempire il bicchiere facendo cadere l’acqua, ma non può assolutamente piegarsi, spostarsi o muoversi. La difficoltà sta nel fatto che la bottiglia deve essere tenuta all’altezza delle spalle!

Più partecipanti sono più divertente è il gioco, soprattutto se fatto in simultanea.

Gioco numero 4: “Corsa a due con palloncino”

Componete due o più squadre con un numero pari di partecipanti. Abbinate a coppie i giocatori in base all’altezza. Ogni coppia deve portare un palloncino pieno d’acqua senza farlo scoppiare al traguardo muovendosi nel minor tempo possibile.

Posizionate il palloncino tra la fronte dei due concorrenti posti uno di fronte all’altro e fateli correre. Vedrete come si divertiranno e quanti palloncini scoppieranno prima della fine del gioco!

Gioco numero 5: “Svuota la vasca”

Prendete una grande vasca da bucato e riempitela di acqua.  Dividete i giocatori in squadre e date loro un secchio e una spugna.

Al via uno per volta i giocatori dovranno correre alla vasca, immergere la spugna, correre al loro secchio e strizzare la spugna, passandola poi al giocatore successivo.

Ma, attenzione: l’arbitro deciderà di volta in volta con quale parte del corpo bisognerà strizzare la spugna: con entrambe le mani, con la testa, con il naso e così via.

Alla fine vi ritroverete bagnati dalla testa ai piedi!

Conclusione

Spero di avervi dato qualche idea per uscire all’aperto con i vostri bambini anche durante le ore più calde della giornata o per organizzare una festa di compleanno indimenticabile o per movimentare il vostro pic-nic.

Secondo me sono delle bellissime e originali alternative al classico gavettone.

Se avete altri giochi d’acqua, suggeriteli nei commenti, mi raccomando.

Buon divertimento a tutti!

PS: non ho proprio avuto tempo di fare le foto, pensavo a giocare a questi divertentissimi giochi per cui scusate se la foto è tratta da www.parvapolis.it

 

Facebook Comments

Last Updated on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *