e-tempo-di-ricominciare-cornelia-Korn-romanzo-trama-recensione
libri per mamme e papà

E’ tempo di ricominciare di Carmen Korn

“E’ tempo di ricominciare” è il secondo volume della saga scritta dall’autrice tedesca Carmen Korn.

Vi avevo già presentato, in occasione del venerdì del libro, il suo primo romanzo, “Figlie di una nuova era” e non vedevo l’ora di parlarvi anche di questo.

“E’ tempo di ricominciare” di Carmen Korn: brevi cenni alla trama

Il secondo capitolo riprende la narrazione dal punto esatto in cui era terminato quello precedente.

In un’ Amburgo devastata e sommersa dalle macerie in seguito ai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, il sogno comune è quello di lasciarsi alle spalle gli ultimi anni e di ricominciare.

Lo sanno bene Ida, Henny e Lina il cui desiderio principale è quello di riuscire a rintracciare Kathe, l’amica di cui si è persa ogni traccia.

Con questo enorme peso sul cuore, le tre donne tentano di risistemare i cocci della loro esistenza. Henny finalmente lascia suo marito, l’insegnate delatore che aveva denunciato ai nazisti Anna e Kathe, e si sposa con Theo, il suo amore di sempre.

Lina e la sua compagna, Louise, aprono una libreria con il giovane Momme, che vive ancora nella pensione dall’eclettica Guste assieme a Ida, Tian e alla loro esotica figlia Florentine.

Rudy purtroppo è ancora nel campo di prigionia in Russia, ma anche per lui oramai è tempo di fare ritorno.

Iniziano gli anni Cinquanta che portano con sé finalmente un soffio di felicità: i personaggi della storia, dopo varie vicissitudini, si riabbracciano e sono pronti a guardare il futuro.

Per la Germania post-bellica la strada nei decenni successivi sarà dura comunque, tra la costruzione del Muro di Berlino e le lotte studentesche.

Le quattro amiche, in questo capitolo, cedono il passo alla nuova generazione: Florentine, Kurt, Alex, Ruth e Marike divengono, da circa metà romanzo, i nuovi protagonisti della storia.

Attraverso le loro vicende quotidiane ripercorriamo i momenti salienti del periodo storico che va dal 1949 al 1969, affrontando temi come l’omosessualità, la libertà di stampa e di pensiero e l’emancipazione femminile.

“E’ tempo di ricominciare” di Carmen Korn: recensione

Come avrete intuito, morivo dalla voglia di leggere questo secondo romanzo della Korn.

E’ stato bello vedere che le cose si sono sistemate per tutti i personaggi positivi della storia, sapere che Kathe è riuscita a sopravvivere e ha potuto finalmente riabbracciare il suo amato Rudy!

Allo stesso modo mi è piaciuto come la scrittrice sia riuscita a portare alla ribalta a poco a poco i figli delle quattro amiche, che hanno ceduto loro il passo sistemandosi nelle retrovie ma mantenendo comunque un ruolo dignitoso, a metà tra l’osservatore e il consigliere, proprio come ad un certo punto fanno i genitori nella realtà.

Largo ai giovani, dunque: sono loro ora che si devono sobbarcare l’onere e l’onore di ricostruire una nazione moralmente e materialmente distrutta.

Come per “Figlie di una nuova” i fatti storici fanno da corollario alle vicende: vengono accennati attraverso vari artifici retorici (ad esempio si descrive una scena e e si dice che in quel momento la radio passò la notizia di….)

L’arco temporale è molto ampio e tanti sono i fatti accaduti e non solo in campo politico, ma anche sociale: l’avvento della televisione, la riforma a livello scolastico e lavorativo, lo sbarco sulla Luna, la corsa al riarmo, l’arrivo della pillola anticoncezionale, la nuova legge sull’omosessualità…

Ognuno di questi ha un impatto più o meno grande sulla vita dei protagonisti e la Korn è molto abile a inserire la Storia nella quotidianità.

Anche qui la narrazione è divisa in capitoli ognuno dedicato ad un mese e ad un anno ben definiti, con uno stile fluente e leggero.

Adoro Cornelia Korn perché ha la capacità di mantenere una scrittura leggera anche quando tratta di temi pesanti, alternando anche passaggi ironici per stemperare la tensione.

Ora aspetto con ansia il terzo romanzo, che dovrebbe essere quello conclusivo.

SCHEDA TECNICA

Titolo: E’ tempo di ricominciare

Autore: Carmen Korn

Traduzione: Manuela Francescon Stefano Jorio

Edito da: Fazi Editore

Anno di pubblicazione: aprile 2019

Pagine: 564

 

Come sempre, ringrazio Paola di “Homemademamma”, l’inventrice del venerdì del libro.

Cosa ne pensate delle saghe che abbracciano archi temporali più o meno lunghi? Vi piacciono o vi stufano?

 

 

Facebook Comments

Last Updated on

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *