frittelle-salate-bambini-carnevale-ricetta-facile-veloce
L'UOMO IN CUCINA

Frittelle? Sì, ma salate -l’uomo in cucina

Frittelle, frittelle e ancora frittelle. Del resto a Carnevale non possono proprio mancare. Ma pochi sanno che questi dolci esistono anche nella versione salata.

Ieri sera CF e i bambini hanno voluto provare una mia vecchia ricetta utilizzata nell’epoca pre-bimbi (ogni genitore sa che la vita si divide in due parti: l’epoca spensierata della gioventù denominata pre-bimbi e quella attuale, l’età della fatica che si moltiplica in base al numero di figli).

Comunque, stavo dicendo che da bravi cuochi hanno deciso di farmi una sorpresa e preparare le frittelle salate. Inutile dire che sono state un successone e che hanno passato il test per le prossime feste di carnevale.

Ecco perché a diritto le frittelle salate entrano a far parte delle ricette della rubrica “L’uomo in cucina-ricette per veri uomini”, che potete passare ai vostri mariti o compagni senza timore che combinino guai.

Frittelle salate: ingredienti

Per preparare le frittelle in versione salata vi servono pochi ingredienti e il bello è che la ricetta si presta a tante variabili, per cui sicuramente in cucina avete tutto il necessario.

Ecco la lista:

  • 200 grammi di farina
  • 100 grammi di parmigiano
  • 300 grammi di acqua tiepida
  • 100 grammi di speck a cubetti
  • 50 grammi di pangrattato
  • 50 grammi di scamorza a dadini
  • 2 uova
  • una bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • sale
  • pepe
  • origano
  • olio per friggere

Potete sostituire il parmigiano con il grana o il pecorino, la scamorza con la fontina o altro formaggio simile, lo speck con dadini di prosciutto, l’acqua con il latte…

Potete aggiungere altre spezie o erbe aromatiche per rendere le frittelle ancora più saporite.

Insomma, sperimentate e adattate gli ingredienti in base ai vostri gusti.

Frittelle salate: procedimento

Vediamo adesso come preparare le frittelle salate, in modo rapido e…a prova di figli e marito!

Fate scaldare l’olio in un tegame adatto alla frittura.

Setacciate la farina e il lievito. Sbattete le uova con un pizzico di sale e aggiungete l’acqua.

Mischiate il parmigiano, il pangrattato, sale, origano e pepe. Ora aggiungete anche la farina mischiata al lievito e poi il composto di uova e acqua.

Mischiate bene (il composto sarà colloso ma non liquido, in caso aggiungete un po’ di farina) ed infine completate con i dadini di speck e scamorza.

Controllate che l’olio abbia raggiunto la giusta temperatura e calate il composto aiutandovi con due cucchiai (questo procedimento è meglio se lo fa un adulto).

Fate dorare le frittelle salate da entrambe le parti, scolatele, salatele e servitele belle calde con una bella insalata.

Se avete intenzione di fare un party di Carnevale, queste frittelle sono adatte per un buffet in piedi o come sfizioso antipasto.

Provatele e raccontatemi le vostre varianti preferite.

Come sempre, vi ricordo che sui social potete postare gli esperimenti culinari della vostra dolce metà o condividere con noi i momenti più esilaranti utilizzando gli hashtag #luomoincucina #ricetteperveriuomini.

Se volete vedere pubblicate le ricette che avete fatto, non esitate a contattarmi!

Buon appetito e alla prossima!

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *