pufulet-asinello-santa-lucia
libri per bambini

Pufulet, l’asinello di Santa Lucia

Oggi, venerdì 13 dicembre, il consueto appuntamento per il venerdì del libro non poteva che essere dedicato a lei, la mitica Santa Lucia.

Qui nella mia zona Santa Lucia porta i doni ai bambini buoni nella notte tra il 12 e il 13 dicembre, rubando la scena a Babbo Natale (nel nostro caso solo anticipandolo: alla Santa i giochi, al Babbo i libri).

Tutti sappiamo che c’è una grandissima produzione letteraria per quanto riguarda i libri dedicati all’omone con la barba bianca, mentre invece se ne trovano meno che parlano di lei.

Ma a volte il caso ci viene in soccorso…

Se vi ho già raccontato di Castaldo, il valido aiutante della bellissima Santa, mi sembra giusto dedicare spazio anche al suo piccolo ma prode asinello.

Su questo dolce animale non sapevo che fossero stati creati leggende e racconti. Invece il caso ha voluto che mi imbattessi in un piccolo libricino, scritto da Maria Grazia Giordano e illustrato da Gaia Foppiani.

“Pufulet, l’asinello di Santa Lucia” di Maria Grazia Giordano

Narra la leggenda che Pufulet nacque in un piccolo villaggio. Viveva felice e contento coccolato dai figli del padrone che con lui era sempre amabile e gentile.

Ma un brutto giorno la moglie del padrone si ammalò gravemente. La famigliola non era ricca, anzi, e per tentare di salvare la povera moglie il padrone decise di vendere Pufulet al mercato.

Poiché però il padrone voleva molto bene al suo somarello, non voleva assolutamente venderlo a persone cattive o poco affidabili.

Dopo una giornata passata ad aspettare, sul far della sera, arrivano due insoliti personaggi, vestiti in modo eccentrico. Di certo erano degli stranieri di passaggio, ma avevano un’aria mite e affabile, così il padrone, seppur con grande dolore, vendette loro l’asinello.

Per Pufulet inizia un viaggio rocambolesco, pieno di mille avventure, tra briganti, rapine, fughe. Un viaggio che si concluderà in una piccola capanna accanto a un bue in una notte magica.

Ma finisce veramente così? No, per il nostro amico a quattro zampe questo sarà solo l’inizio…

pufulet-asinello-santa-lucia-nome

“Pufulet, l’asinello di Santa Lucia” di Maria Grazia Giordano

Maria Grazia è una narratrice molto brava, a cui bastano poche frasi per arrivare diritti al cuore. Con parole semplici e immediate, ci conduce su e giù per la Spagna e poi nel deserto fino all’epico incontro di Pufulet con Gesù.

A rendere il tutto ancora più meraviglioso le stupende illustrazioni di Gaia, alcune colorate e altre in bianco e nero, che catturano lo sguardo dei bambini donando un senso di completezza alla narrazione.

Un piccolo gioiello da leggere assieme la sera più magica dell’anno, per poi chiudere gli occhi in attesa che arrivi Santa Lucia a lasciare giocattoli e dolcetti.

pufulet-asinello-santa-lucia-come-si-chiama

Come sempre, un grazie di cuore a Paola, la creatrice del venerdì del libro.

Buona Santa Lucia a tutti, grandi e piccini!

SCHEDA TECNICA

Titolo: “Pufulet, l’asinello di Santa Lucia”

Autore: Maria Grazia Giordano

Edito da: Officine Gutenberg

Anno di pubblicazione: 2015

Pagine: 43

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *