datemiunam-regalare-esperienze-bambini-famiglie-regali-esperienziali-per-bambini-cosa-ragalare-bambini-
vita con i bambini

Regalare esperienze ai bambini: un regalo che vale

Il Natale è alle porte e la corsa ai regali si fa sempre più pressante.

Mi capita spesso di sentire qua e là stralci di conversazioni su cosa regalare ai bambini.

“Prendiamo questo o quest’altro?”

“Mah, non saprei proprio. Alla fine poi tanto hanno già tutto

Ecco, questa frase mi destabilizza parecchio.

E’ vero, i nostri figli hanno tutto il necessario per vivere bene: cibo, vestiti, un tetto sopra la testa…

E’ altrettanto vero che sempre più spesso li subissiamo di beni materiali come se non ci fosse un domani.

Non mi voglio addentrare sui millemila motivi che portano a questo risultato o ai milioni di conseguenze che tale accumulo di beni materiali può provocare sui bambini.

Volevo solo rispondere a chi dice che oramai i bambini hanno tutto.

In realtà quello che a loro manca è vivere le cose, fare esperienze, passare del tempo accanto ai genitori o alle persone a cui vogliono bene.

E allora perché invece che comperare il solito trenino o la solita bambola non puntiamo su qualcosa di diverso?

Non sono contraria al giocattolo in sé, li ho presi anche io per i miei figli, dico solo che si può fare sia l’uno che l’altro.

Magari questa volta regaliamo un gioco in meno e un’esperienza in più.

Regalare esperienze ai bambini: perché farlo

Quando decidiamo di regalare un’esperienza ai bambini in realtà nella maggior parte dei casi stiamo facendo un regalo esperienziale a tutta la famiglia.

Quindi oltre all’esperienza in sé ci stiamo assumendo anche l’impegno di trascorrere del tempo con loro.

Fare un regalo esperienziale vuol dire proporre ai bambini di vivere un’esperienza diversa da solito, offrire un input che potrebbe portare a qualcos’altro.

E’ come gettare un sasso in uno stagno: non sappiamo quanto grandi e intense saranno le onde di propagazione.

Regali esperienziali da fare ai bambini: cosa scegliere

Cosa si può scegliere da regalare ai nostri figli?

Beh, di regali esperienziali da fare ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età.

Qui ve ne elenco alcuni:

  • esperienze culturali: si può programmare una bella visita in qualche museo, a seconda dell’età. Perché non fare un salto nella Villa del Balì oppure a visitare il Museo dell’automobile di Torino?
  • esperienze con animali: per chi ama gli animali si può scovare un maneggio dove provare ad andare a cavallo o magari programmare un’escursione a dorso d’asino. La cosa più semplice è visitare una fattoria didattica. Per chi vuole vedere animali meno “nostrani” si può organizzare invece una gita in qualche parco faunistico o addirittura al mitico Acquario di Genova;
  • esperienze da favola: chi è appassionato di fiabe rimarrà a bocca aperta nel paese di Pinocchio o si perderà inseguendo gli gnomi nel Giocabosco. Indimenticabili le gite ai parchi divertimento che in occasione del Natale danno davvero il meglio di sé;
  • esperienze avventurose: chi ama le avventure e gli sport può scegliere tra discese in canoa, gite in miniera o percorsi appesi alle funi sugli alberi;
  • esperienze creative: per i più estrosi si può scegliere un corso di cucina o iscriversi a un mini-corso di pittura.

Queste sono solo alcune delle proposte che si possono fare, poi la fantasia non ha limiti: i miei figli per esempio ci hanno chiesto qualcosa inerente agli aerei e noi ci stiamo organizzando.

Regali esperienziali per bambini e famiglie: dove acquistarli

Francamente non ho idea di dove si possano acquistare.

Immagino che ci saranno anche dei cofanetti studiati per le esigenze ed i desideri dei più piccoli, così come ci sono quelli per gli adulti.

In tutta sincerità a me piace organizzarmi da sola: a mio fratello e al mio nipotino farò trovare una busta con un coupon da me confezionato per andare a provare i go-kart.

Quando vorranno farlo, basterà che mi avvisino, prenoterò e pagherò per loro.

Altrimenti potete contattare anche la struttura di riferimento (se già ne avete in mente una) e chiedere se è possibile pre-acquistare i biglietti.

Le possibilità sono davvero infinite.

Volete mettere poi la soddisfazione di regalare un’esperienza unica e indimenticabile?

Cosa ne pensate: la trovate una buona idea oppure no? Lo fareste?

Facebook Comments

10 Comments

  • Gianluca (gengisb)

    È vero, spesso i bambini hanno già tutto, anzi abbondano di giochi e strumenti tecnologici e quindi l’idea di regalare un’esperienza è sicuramente un’ottima idea, anche se a volte i ragazzi non lo vedono cone un vero e proprio regalo…
    Ma siamo nell’era del consumismo….
    Ciaoooo

    • Priscilla

      Ciao Gianluca! Credo infatti che per apprezzare questo tipo di regali i bambini debbano essere “preparati”, specialmente se l’esperienza non si può fare nell’immediato futuro. Però sono certa che a lungo andare questo ripaghi molto, davvero.

  • L'angolo di me stessa

    Bè, tu mi segui quindi immagino saprai che questa è la nostra filosofia di vita, con un solo però: Natale! Per me è pacchetti sotto un albero – vero – gigante, pieno di luci e palline…tanti pacchetti sotto l’albero! E’ la gioia di scrivere una letterina piena di giocattoli che magari poi non arrivano o ne arrivano altri, ma io intanto provo a chiederglielo!
    Le esperienze invece sono il regalo dei compleanni, alla festa hanno la torta che io decoro con il personaggio che vogliono loro, ma nessun regalo da scartare, che ne hanno sempre in abbondanza tra amici e parenti!

    • Priscilla

      Cara, da te imparo sempre tante tante cose. Noi abbiamo i compleanni sempre vicino a Natale e poi ai giochi già ci pensa la Santa Lucia, per cui per non sommergerli di cose che, benché desiderate, dopo faticano comunque a gestire perché ne ricevono troppe tutte assieme preferisco fare così: la Santa porta qualche gioco ( ci limitiamo a due a testa che poi arrivano sempre anche nonni, zii e amici vari), a Natale il Babbo porta libri ed esperienze, al compleanno mamma e papà ci preparano una bella festa. E la Befana porella? Lei lascia tutto quello che serve per fare i famigerati lavoretti: colle, tempere, feltro, nastri eccetera eccetera

    • Priscilla

      Grazie! Forse perché sento troppo spesso bambini che si lamentano perché non fanno niente anche se hanno tutto e allora mi piaceva l’idea di suggerire qualcosa di diverso da regalare 😉

  • Flabulous Way

    Io sto per diventare mamma e questo post mi ha conquistata sono convinta che le esperienze come i viaggi lascino molto di più! Già al suo papà amo regalare esperienze grazie a te ho già un sacco di idee per il futuro erede grazie

    • Priscilla

      Ma che bello! Innanzi tutto tanti auguri per la futura nascita e mi fa piacere sapere che il mio post possa essere utile in un futuro non troppo lontano. Grazie per il passaggio e spero di sentirti presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *