vita con i bambini

Riti di fine estate e inizio autunno


Domenica qui da noi è stata la prima vera giornata autunnale, con pioggia, nebbiolina e fresco.

Mentre guardavamo le gocce rimbalzare sui ciottoli della strada, abbiamo deciso che era ora di archiviare definitivamente l’estate.

Da quando sono mamma ho instaurato tutta una serie di strategie e rituali per marcare la successione del tempo e delle stagioni, un modo utile e pratico per fare capire ai bambini lo scorrere del tempo e per fare qualcosa insieme, soprattutto in giornate come queste.

Così ieri abbiamo salutato l’estate. Ci siamo seduti assieme e abbiamo guardato tutte le foto della nostra estate, quelle delle escursioni in montagna, quelle del mare, quelle dei pic-nic con i nostri amici.

Ognuno ha scelto la sua foto preferita e poi tra le quattro abbiamo estratto a sorte la vincitrice, quella che diventa la foto simbolo dell’estate 2021.

Fatto questo, i bambini hanno aperto le scatole dei ricordi per condividere con noi i loro tesori. Tra conchiglie, sassi e stecchini di gelato abbiamo rivissuto momenti importanti per loro, ridendo e scherzando.

Per finire, abbiamo parlato di quello che ci è piaciuto di più e di quello che ci è piaciuto di meno.

I bimbi hanno rimesso nelle scatole i loro oggetti ed insieme abbiamo iniziato a parlare del futuro.

Ho chiesto loro cosa si aspettavano da questa nuova stagione, da questo nuovo inizio. La cosa che sperano di più è che le scuole non vengano chiuse come durante il COVID e di poter festeggiare il loro compleanno con amici e amiche.

Mi hanno parlato delle nuove maestre, di come si aspettano che sia l’anno scolastico e di quello che sperano di imparare.

La Ninfa è impaziente per la chiamata degli gli scout, ha quel misto di paura per l’ignoto e voglia di partire tipica di chi è alle prese con qualcosa di nuovo.

Entrambi sono soddisfatti del corso di nuoto e mi hanno solo chiesto di poter invitare a turno i loro amici a fare merenda e a giocare una volta a settimana.

Ringhio sta pensando ad una festa per Halloween. Francamente credevo fosse ancora presto, ma vedo che anche sui social si inizia già a parlarne.

Leggendo qua e là ho pensato che mi piacerebbe festeggiare con i bambini anche diwali, la festa della luce tipica dell’induismo. Credo che in fondo la vittoria del bene sul male sia universale per cui perché non proporla?

In fondo ognuno è libero di trovare e creare le proprie tradizioni all’interno della famiglia, un po’ come questo nostro rito per salutare la bella stagione.

Assieme alla malinconia per la fine dell’estate che per i bambini è sempre una stagione meravigliosa c’è tanta voglia di iniziare alla grande questo meraviglioso autunno.

Spero di riuscire a mantenere il loro umore a questo livello, perché io invece di voglia di iniziare ne ho davvero poca.

Autunno significa decluttering e cambio armadi, cosa che anche quando si è organizzati richiede tempo, significa ripresa dei ritmi lavoro-scuola, vuol dire pensare ai compiti, alle attività extra scolastiche, ad un minimo di vita sociale...

Praticamente questo giro sono già stanca ancora prima di iniziare.

Spero che le cose vadano per il verso giusto, niente cappa grave degli anni passati, mi auguro di vivere le cose con più spensieratezza e di riuscire a portare a termine anche qualcosa a livello personale.

Qualunque siano i vostri desideri per il “nuovo anno”, spero che si realizzeranno.

Nel frattempo noi festeggiamo con una torta ai fichi in perfetto mood autunnale, voi che fate?

Facebook Comments

One Comment

  • mamma avvocato

    Che bello il vostro rito, tra fotografie e scatole di ricordi! E la torta di fichi…che bontà deve essere! Forza che, come al solito, anche noi mamme riusciremo a stare al passo con i nostri figli pure d’autunno. Buon inizio stagione, allora.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *