dove-andare-montagna-con-bambini-valgrande
viaggiare con i bambini

Val Grande: escursione facile con i bambini

Un paio di settimane fa stavamo cercando un posto dove andare in montagna con i bambini.

Volevamo una meta semplice, un sentiero di montagna nuovo per tutti e non troppo lontano da casa.

Un amico ci ha suggerito di provare a fare una gita in Val Grande e ci siamo detti: “Perché no?”

Così oggi vi racconto la nostra escursione in Val Grande con i bambini.

Val Grande: dove è e come arrivarci

La Val Grande è una valletta laterale della Val Camonica, in provincia di Brescia. Il torrente Grande -da cui prende il nome- percorre la valle in tutta la sua lunghezza, per circa 12 km.

Ciò che rende famosa la zona è che fa parte del Parco Nazionale dello Stelvio: qui è ancora possibile vedere branchi di cervi, soprattutto durante la stagione degli amori.

La Val Grande si trova presso Vezza d’Oglio. Sale verso Nord e termina con il Passo di Pietra Rossa (3040 metri), punto di collegamento con la Valle delle Messi.

Una volta giunti a Vezza d’Oglio si seguono le indicazioni e si arriva ad un ponte, che rappresenta un bivio: da una parte la strada conduce a Tu, una piccola frazione con pochi parcheggi, dall’altra si raggiunge Grano, che offre più possibilità di parcheggio.

E’ possibile iniziare l’escursione da entrambe le parti, perché le due mulattiere poi si congiungono in località Roche e il sentiero lungo la Val Grande diventa unico.

Noi abbiamo deciso di partire da Grano (1229 metri). Questa piccolissima località è composta da antiche case con caratteristici balconi di legno e tipiche facciate molto suggestive.

gita-valgrande-montagna-bambini

Val Grande: escursione con i bambini

La Val Grande è davvero un luogo affascinante: boschi di larici e ampli prati fanno da cornice ad un sentiero largo e lastricato con poca pendenza.

E’ la più lunga delle valli camune del Parco dello Stelvio ed è quella più ricca di fauna e flora selvatica.

Il luogo è abbastanza frequentato, ma tutti si attengono alle regole di distanziamento sociale anche se pochi indossano la mascherina.

Il sentiero n.2 si snoda attraverso piccoli agglomerati di case, per la maggior parte baite di montagna ben ristrutturate che in origine erano stalle della gente del luogo.

escursione-facile-montagna-bambini

Tra canti, raccolte di sassi (mio figlio, oltre alla passione per i dinosauri ha quella per i sassi) e bastoni superiamo la località Vartigheza (1380 m.) e proseguiamo verso il ponte dell’Acqua Calda che segna l’inizio del Parco Nazionale dello Stelvio.

Da qui il percorso si snoda tra noccioli e altri alberi e ci sono dei punti in cui la salita diventa più impervia, ma per fortuna sono davvero pochi.

All’ombra delle fronde si cammina bene e il percorso è disseminato da fonti di acqua fresca. A livelli diversi, poi, si incontrano anche aree per fare i pic-nic, con i classici tavoli di legno.

brescia-dove-andare-montagna-bambini-valgrande

Nonostante la calura non ancora estiva, il caldo si fa sentire ma per fortuna è mitigato da un fresco venticello che a tratti rischia di diventare perfino fastidioso.

Superiamo la Locanda Val Grande e continuiamo a camminare finché non raggiungiamo la chiesetta di Caret, dedicata alla madonna del Carmelo. Su questo pianoro decidiamo di fare una sosta ed i bambini giocano agli esploratori, sperando di avvistare i cervi o i caprioli, ma vanno bene anche lucertole, farfalle, asini e mucche.

gite-montagna-bambini-valgrande

 

consigli-montagna-bambini-valgrande

Da qui in poi il percorso diviene tutto pianeggiante, ma il bosco lascia lo spazio a sassi e massi tra cui scorrono le acque del torrente Grande.

Una breve camminata, un ultimo sforzo e raggiungiamo la nostra meta: la Malga Val Grande a 1785 metri.

Qui, dopo circa tre ore di cammino, ci accampiamo per fare il nostro pic-nic. Riposiamo, giochiamo e facciamo a gara a chi riesce a tenere più  a lungo i piedi nell’acqua ghiacciata.

dove-andare-montagna-bambini-valgrande-brescia

Se siete dei bravi camminatori, potete proseguire e salire fino al Bivacco Occhi a 2040 metri. Noi non ce la siamo sentita, perché i bambini mi sono sembrati abbastanza stanchi e non volevamo costringerli a camminare ancora con il rischio di rovinare loro l’esperienza di questa gita.

Per ora ci siamo accontentati di arrivare fino lì, la prossima volta chissà…

valgrande-bambini-consigli-montagna

Val Grande: dati tecnici

Segnaletica: sentiero CAI bianco e rosso n.2

Difficoltà: percorso facile, adatto ai bambini, lungo ma non impegnativo

Tempi: circa 3 ore

Punto di partenza: frazione Tu o Grano a Vezza d’Oglio (BS)

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *